HOMEALBERGOPREZZIPROMOZIONIFOTOCONTATTILINKSBLOGPRENOTAZIONI
CERCATE NEL BLOG
BLOG        
PISA 25/06/2010

Il Duomo di Pisa, fondato nel 1064 ed intitolato a S. Maria Maggiore, costituisce un vero capolavoro architettonico del periodo romanico. Il primo progetto dell'edificio risale all'architetto Buscheto, che rimeditò le forme stilistiche correnti in un linguaggio assolutamente autonomo e innovativo. Secondo la tradizione, la costruzione del Duomo sarebbe stata finanziata con il bottino ricavato in seguito alla cattura di alcune navi saracene nel porto di Palermo. A Buscheto si deve la divisione dell'interno in cinque navate, secondo il modello paleocristiano delle grandi basiliche romane, arricchito dall'inserimento dei moderni elementi di tipo romanico, quali il matroneo che si affaccia sulla navata centrale e la copertura con volte a crociera delle navatelle (la navata centrale, in origine coperta da tetto a capriate, presenta ora un soffitto a cassettoni della fine del XVI sec.).



FIRENZE 17/01/2010

E' impossibile non innamorarsi di Firenze. Ogni angolo della città è uno scrigno prezioso, che conserva inestimabili tesori di arte, storia, cultura e tutto l'ineguagliabile fascino secolare della città eletta a culla del Rinascimento.
Tappa obbligata per ogni turista straniero in visita al Belpaese, il capoluogo della Toscana è abitato da tantissimi giovani, molti dei quali studenti universitari, provenienti da varie parti dell'Italia e del mondo.
Passeggiando a piedi, attraverso le caratteristiche strade del centro storico di Firenze, potrete ammirare l'incomparabile bellezza dei grandi monumenti, delle mirabili costruzioni e delle inimitabili opere d'arte che nel corso dei secoli hanno reso celebre la città. Godetevi l'incredibile spettacolo offerto da piazza del Duomo, con la maestosa basilica di Santa Maria del Fiore e l'imponente cupola ottagonale di Brunelleschi, autentico prodigio architettonico.
Fermatevi ad ammirare il campanile rivestito in marmi policromi che fu progettato da Giotto e dalla cui sommità, raggiungibile attraverso i 414 scalini di una scala a spirale, la vista può spaziare liberamente sull'intera città. Da non perdere poi l'ineguagliabile colpo d'occhio offerto da Piazza della Signoria, che fa da cornice a Palazzo Vecchio, davanti al quale è collocata la copia del David di Michelangelo, opera-simbolo della città, ma questi sono solo alcuni dei numerosi gioielli di Firenze, che vi sorprenderanno con il loro indecrivibile fascino ad ogni passo. Gli amanti dello shopping non potranno rinunciare ad una passeggiata nella centralissima via Tornabuoni, dove si trovano molte raffinate boutique, con le più note firme della moda internazionale. Decisamente consigliata anche una visita al pittoresco Ponte Vecchio, noto anche per le sue numerose oreficerie, mentre nel quartiere di San Lorenzo si possono trovare le tradizionali botteghe artigiane ed i colorati banchi del mercato all'aperto. Ma Firenze è anche l'incanto della notte sui lungarni illuminati, i locali della nightlife, gli studenti stranieri che si accalcano nelle birrerie, i tavolini all'aperto in piazza della Repubblica, lo splendore del panorama che si gode da Piazzale Michelangelo, la bistecca alla fiorentina ed i vini rossi del Chianti, le trattorie tipiche ed i ristoranti toscani, le passeggiate in Oltrarno, le gallerie d'arte contemporanea ed i negozi d'antiquariato, lo scenario unico di Ponte Vecchio. Firenze è una magia che non si può descrivere, ma solo vivere.



Argomenti
LA ZONA
Archivio
2010
Giugno 2010
Gennaio 2010

© Albergo il Villino -  via Vecchia Provinciale, 374 Agliana (PT) - Tel. 0574 675511 - Fax 0574 675529 - P.I. IT 01803730470 - info@albergoilvillino.it